lettori fissi

martedì 1 marzo 2011

Recensione: saponetta vegetale extrafina al latte di mandorle "i provenzali"



Un mesetto fa (spinta dalle molteplici recensioni positive sul marchio "i provenzali") ho deciso di acquistare la saponetta vegetale extrafina al latte di mandorla al fine di usarla sia per la detersione mattina/sera del viso sia  come struccante viso sostitutivo del latte detergente,in quanto quest ultimo mi dava la sensazione di non aver mai il viso pulito al 100%.Prima di parlarvi del prodotto voglio darvi qualche informazione trovata qua e la sul web sul marchio in questione:

Questa azienda nasce negli anni 60' a Savona (considerata una delle città "madri" del sapone) con lo scopo di produrre in modo tradizionale il tipico sapone della Provenza Ligure.Verso la fine degli anni 70' l'azienda trasferisce la propria sede a Genova e decide di dedicarsi ad una produzione più "ecologica" e naturale che prevede:
  • mancanza di tensioattivi petrolchimici;
  • utilizzo di energia verde (ossia prodotta da fonti rinnovabili) a impatto zero;
  • prodotti  100% biodegradabili;
  • prodotti testati ai metalli pesanti;
  • prodotti non testati sugli animali (cruelty-free);
  • promozione dei progetti WWF;
  • uso di imballi certificati 100% riciclati;
.Nel 2007 l'azienda ottiene la Certificazione di Azienda Produttrice di Cosmetici Biologici dal CCPB .

Ora veniamo a noi :-).Ho acquistato questo sapone all'Auchan (consulta questo link per trovare il punto vendita a te più vicino) alla modica cifra di 1,43 €.Il panetto misura 8x5cm e pesa 100g,è di colore bianco è ha un dolcissimo profumo di mandorle che da assuefazione (giuro!).

Pur avendo una pella mista (impura sulla zona T  e normale sul resto del viso) ho preso questo sapone emolliente per pelli secche in quanto i saponi per pelli impure e miste (ad esempio quello all'aloe e all'argilla dei provenzali) sono troppo aggressivi per la mia pelle che ha bisogno di una pulizia accurata  solo in periodi particolarmente brufolosi.Devo dire che questa saponetta al latte di mandorle mi ha stupita:la uso da un mese come sostitutivo del sapone e del latte detergente e devo dire che svolge benissimo entrambe le funzioni,infatti pulisce e idrata la pelle allo stesso tempo e rimuove efficacemente il trucco sul viso (sugli occhi uso un detergente apposito).Lascia la pelle pulita,profumata e morbidissima.Essendo una saponetta naturale non aspettatevi la classica schiuma dei classici saponi,piuttosto otterrete una soffice schiuma delicata.

La saponetta ha una scadenza di 24 mesi dall'apertura.Vi consiglio di conservarla in un luogo asciutto e al riparo dalla polvere, e soprattutto all'interno di un porta sapone pulito,avendo al premura di lasciavi dentro il panetto privo dell'acqua in eccesso dovuto all'uso.Consiglio altrettanto importante è di di farne un uso personale (ossia non far usare la stessa saponetta sul viso di più persone ).

La straconsiglio!Con pochi euro avete un prodotto ambivalente e molto efficace. 

Disclaimer:prodotti acquistati da me con i miei soldi. Non ricevo compensi per questo prodotto o per questo post.








1 commento:

  1. Ciao, anche io ho la pelle mista ma non sono mai riuscita a trovare un prodotto per il viso poco aggressivo, credo che seguirò il tuo consiglio, magari riesco a risolvere il mio problema.
    Grazie!
    PS: se ti va dai un occhio al mio blog.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...