lettori fissi

martedì 22 marzo 2011

Recensione tonico fior di magnolia

Oggi vi recensirò questo prodotto:







Si tratta del tonico della  fior di magnolia.Questo marchio low cost si occupa della cura/igiene della persona e di make up ed è distribuito presso i discount eurospin .


Il tonico in questione costa 1,80€ ed è contenuto in una confezione di 150 ml dalla durata di 12 mesi.Il prodotto si presenta in una colorazione verdina ed ha una piacevole e fresca profumazione di calendula.


Questo tonico è adatto per pelli normali ma soprattutto per quelle miste in quanto  rinfresca e pulisce/assorbe perfettamente quelle zone del viso lucide a causa dell'eccessiva quantità di sebo (zona t).Io personalmente lo consiglio per tutti coloro che,durante/a fine giornata avvertono la necessità di rigenerare e tonificare il viso stanco con un prodotto fresco come l'acqua.Io lo uso a fine giornata dopo aver lavato il mio viso e ,cosa per me importante,riesco ad usarlo anche sulle palpebre senza avvertire i soliti bruciori e fastidi che causano altri tonici sugli occhi.


Questo tonico non contiene alcol e nonostante ciò è molto fresco e non mi ha mai dato problemi sulla pelle,persino quando ho la pelle secca sulle guance (mi capita in inverno) riesco ad usarlo senza avere bruciori o arrossamenti.Io lo applico su un dischetto di cotone e lo picchietto leggermente sul ogni zona del viso.



Ora ad ogni  ingrediente del prodotto  assocerò un "semaforo" che ne indica il grado di affidabilità.Vi ricordo che la lista degli ingredienti dei cosmetici è scritta partendo dal prodotto presente in quantità maggiore sino a quello contenuto in quantità minore:quindi se un prodotto inaccettabile (  ) si trova all'inizio della lista non è consigliato usarlo,se invece si trova alla fine della lista è utilizzabile in quanto presente in minime quantità.(fonte:biodizionario).

In questo schema vi riassumo come interpretare i semafori:


prodotto molto affidabile
affidabile
 potrebbe dare problemi
prodotto di cui se ne sconsiglia l'uso a meno che sia il solo componente pericoloso e che sia tra i componente presenti in misura minore (cioè elencato alla fine della lista INCI)
inaccettabile


Alcuni ingredienti (quelli tra parentesi) non sono presenti sul biodizionario.Gli ingredienti della tonico in questione sono:



aqua 
glycerin
polysorbate 20
parfum (non sono riuscita a trovare informazioni dettagliate a riguardo)
centaurea cyanus extract
calendula officinalis
vaccinium myrtillus
glycyrrhiza glabra
propylene glycol
2-bromo -2nitropopane-1,3-diol
disodium EDTA
CI 19140 (yellow 5)
CI 42090 (blue 1)
citronellol
benzyl benzoate
alpha-isomethyl ionone
linalool
butylphenyl methylpropional
coumarin


Personalmente ritengo che questo prodotto contenga molti ingredienti rossi/gialli,ma ve lo consiglio comunque perchè sul mercato difficilmente si trovano prodotti economici con ingredienti accettabili (vi sono tonici di marche più famose che contengono ingredienti peggiori a quelli analizzati).Credo che smetterò di usare questo prodotto solo quando riuscirò a trovare un tonico  più "puro" e non eccessivamente costoso per il mio portafogli (cosa molto difficile suppongo), e qualora ciò accadesse la comunicherò sul blog.


Spero che la rewiew sia stata utile.Alla prossima :-)


Disclaimer: prodotti acquistati da me con i miei soldi. Non ricevo compensi per questo prodotto o per questo post.

1 commento:

  1. Ciao, sono alla ricerca di un tonico decente e su google ho trovato questo tuo post. Sei poi riuscita a trovare un sostituto? Scrivimi sul mio blog ...fammi sapere!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...